• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Convegni, Eventi, Primo Piano

Una montagna di risate: all’Ims il comico Lucio Gardin

lucio gardin
Lucio Gardin

BRESSANONE, Bolzano — Sarà un sabato sera da cabaret all’International Mountain Summit. Domani, 6 novembre, il Club Alpino Italiano ha organizzato una serata imperdibile. La montagna verrà presentata dal suo lato umoristico, con prospettive inaspettate, grazie allo show di Lucio Gardin.

Lo show inizierà alle ore 19 con possibilità di cenare prodotti tipici dell’Alto Adige nella “IMS Alm”. Alle 20.30 la proiezione “Il tarlo”, film di Andrea Balossi Restelli di 16 minuti del 2010. Poi, l’inizio della serata introdotta dal Cai Alto Adige, sezione di Bressanone.

Il protagonista de Il tarlo è Armando Aste. Alla fine degli anni Cinquanta si diffuse nell’alpinismo la moda delle scalate direttissime “a goccia d’acqua”. Usando solo staffe, chiodi, moschettoni, cunei di legno, corde, cordini e forando la roccia con il bulino, quasi sempre non ci si spostava dalla linea ideale che avrebbe, appunto, segnato una goccia d’acqua cadendo dalla vetta. Cinquant’anni dopo Armando Aste rievoca in un film la sua sfida estrema alla Ovest di Lavaredo.

Nello show, Gardin tocca alcuni temi cari a chi vive la montagna. L’oggetto dell’umorismo non è la montagna in quanto tale, ma i suoi stereotipi e l’uso che ne fa l’uomo, sia sotto l’aspetto sportivo, sia sotto quello culturale. Non si tratta soltanto di uno spettacolo di cabaret, ma di un’esperienza.

Lucio Gardin è autore e sceneggiatore per Rai e Mediaset, collabora a “Sei uno zero” con Lillo e Greg e a Ottovolante su Radio Rai2, ha una rubrica fissa su Radio 2 (in onda ogni venerdì alle 15) ed è stato comico fisso nel “Saturday night live” di Italia 1 e in “Check-in” di Rai 1. Seppure abbia scritto per Striscia la Notizia e sia autore di molti comici (dai Fichi d’India, a Luciana Litizzetto solo per citarne due), il pubblico regionale lo conosce soprattutto per la rubrica domenicale “Gardring” sul quotidiano l’Adige.

Info e programma: www.ims.bz

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.