• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Film, Top News

Pronto il film sul mistero di Mallory e Irvine

conrad anker e leo houlding nel film
Conrad Anker e Leo Houlding nel film

E’ finalmente pronto “The Wildest Dream” il capolavoro di Anthony Geffen sulla leggendaria salita all’Everest di George Mallory ed Andrew Irvine, i due alpinisti inglesi misteriosamente scomparsi nella nebbia a pochi metri dalla vetta più alta del mondo nel lontano 1929 (24 anni prima dell’ufficiale conquista del picco da parte di Sir Hillary e Tenzing Norgay). Molti credono che possano essere stati i primi salitori dell’Everest. Ma la macchina fotografica che potrebbe provare la salita, non è mai stata ritrovata.

Il film di Anker ricostruisce la salita di Mallory e Irvine e ripercorre quella di Conrad Anker, che nel 1999 ha ritrovato la salma di George Mallory riemersa dai ghiacci. Addosso, Mallory aveva ancora tutti i suoi effetti personali, ma mancava la foto della moglie Ruth, che lui aveva promesso di portare in vetta: un altro elemento che alimentò il mistero che avvolge il successo della loro salita.

Affascinato da questa avventura, Anker è tornato sull’Everest per raccontarla in un film. Con lui c’era Leo Houlding: i due, per ricostruire la storica salita del 1929, hanno scalato abbigliati come negli anni venti interpretando i ruoli di Mallory e del giovane Irvine. “La maggior parte delle scene è stata girata 3 volte – racconta Anker -, una da sotto, una da sopra e una da vicino, da una troupe provata dalla mal di quota. Un tecnico del suono e un assistente di produzione hanno dovuto tornare giù per non rischiare l’edema”.

Ma il film, alla fine, è stato prodotto. E a quanto pare, si tratta di un vero capolavoro che in Italia è stato proiettato in anteprima al Filmfestival di Trento, ma all’estero sta uscendo nelle maggiori sale cinemaotgrafiche oltre che ai festival di film di montagna. La pellicola dura 89 minuti ed è prodotta dalla Altitude Films Limited. Geffen, celebre regista di documentari, ha lavorato per anni alla Bbc prim di arrivare a dirigere film di successo per l’Atlantic Productions e vincere diversi premi tra cui diversi Emmy. Tra i suoi film, City of Heaven; Hirohito: Behind The Myth; The Promised Land.

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.