• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Top News

Escursionista muore in un burrone, tecnico del soccorso alpino resta ferito

Il Monte Gelàs (foto courtesy www.gambeinspalla.org)
Il Monte Gelàs (foto courtesy www.gambeinspalla.org)

updated CUNEO — Un escursionista di 56 anni è stato ritrovato morto in Val del Gesso e durante le ricerche un giovane operatore del Soccorso Alpino di Cuneo.

L’incidente è avvenuto sul Gelàs. Da quanto trapelato finora, il soccorritore è stato colpito da una scarica di sassi.

Subito assistito dai compagni, il poveretto è stato trasportato all’ospedale Santa Croce di Cuneo dove è tuttora ricoverato. Le sue condizioni sarebbero gravi.

La persona per la quale erano scattate le ricerche, con un elicottero di soccorso e con diverse squadre a terra, è stata ritrovata morta in un burrone.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.