• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Le montagne

Nanga: la maledetta parete Rakhiot

immagine generica

Sul Nanga Parbat, in Karakorum, è appena accaduto uno di quei drammi che sconvolgono l’intero mondo dell’alpinismo. Karl Unterkircher, impegnato nella scalata di una via nuova sulla parete Rakhiot, è precipitato in un crepaccio. Disperati, e purtroppo vani, i tentativi dei compagni Walter Nones e Simon Kehrer di portarlo in salvo. Ecco le immagini di Karl Unterkircher scattate nei giorni scorsi e della via su cui si è verificata la tragedia.

Il Nanga Parbat, la nona montagna più alta della Terra. Karl Unterkircher, Walter Nones e Simon Kehrer volevano scalarlo salendo da una nuova via sulla parete Rakhiot. Questa mattina però è arrivata la tragica notizia: Unterkircher è precipitato in un crepaccio. I compagni dopo disperati e vani tentativi di salvarlo si trovano costretti a proseguire lungo la parete tra mille difficoltà. Troppo pericoloso tornare indietro. Ecco qualche le immagini della parete.

no images were found

Related links:

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.