• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Curiosità, Primo Piano

K2 1954. Una seconda asta dei cimeli conservati da Ugo Angelino

Asta Montagna, Aste Bolaffi, Ugo Angelino, K2, 1954, Walter Bonatti, Ardito Desio, memorabilia, MonclerQuaderni operativi della spedizione italiana sul K2, uno dei lotti dell’Asta Montagna 2019 – Foto @astebolaffi.it

A un anno esatto dalla prima Asta “Montagna” che aveva visto come principale protagonista il primo piumino Moncler della spedizione italiana sul K2 del 1954, indossato dall’alpinista biellese Ugo Angelino, oltre a numerosi poster, arredi, oggetti da collezione, Aste Bolaffi propone un secondo appuntamento in programma il prossimo 28 febbraio.

220 i lotti che verranno messi in vendita in modalità internet live su astebolaffi.it tra foto (anche di Vittorio Sella), arredi, dipinti, oggetti d’arte, libri, stampe, manifesti, autografi e altri ricordi del K2. Cimeli provenienti integralmente dalla collezione privata di Ugo Angelino che in quella memorabile spedizione fu impegnato nel seguire ogni aspetto organizzativo.

Tra i memorabilia più preziosi saranno battute all’asta le lettere autografe firmate da Ardito Desio, capo spedizione, indirizzate a Angelino, colme di consigli ma anche di momenti di preoccupazione, e ancora ordini di servizio come quello della nomina dei due capi, da un lato Achille Compagnoni designato per l’attacco alla vetta e dall’altro Ugo Angelino per la gestione di trasporti e rifornimenti.

Per maggiori dettagli sui lotti e relativi prezzi base consultate il sito di Aste Bolaffi.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.