• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Primo Piano

Nanga Parbat, Manaslu, K2: le foto e i video dalle spedizioni invernali

Giornate lente quelle ai campi base delle grandi montagne del mondo, dove gli alpinisti sono in attesa di una finestra di bel tempo per ricominciare a salire per fissare le vie e portare avanti l’acclimamento. 

Nanga Parbat

Sto bene, ma siamo sommersi dalla neve” ci ha scritto ieri pomeriggio Daniele Nardi e a guardare la foto postate dal suo compagno di squadra non si può fare altro che dargli ragione. Fortunatamente da oggi è previsto un miglioramento e dal 26 in poi una finestra di tempo stabile con tratti soleggiati e assenza di precipitazioni, come ci ha riferito Filippo Thiery

 

K2

Dal K2 arrivano alcune foto di Alex Txikon intento a costruire igloo, che sta utilizzando per dormire la notte al posto delle tende (per vederle andate all’aggiornamento di oggi, qui). Ci aspettiamo nuove foto, magari domani, sulla ricognizione al campo base avanzato fatta oggi. 

Più comunicativa la spedizione russa-kirhisa-kazaka, che oggi ha sfruttato la pausa di riposo per condividere alcune foto del campo base, del campo base avanzato, di C1 e della salita. 

 

Manaslu

Da Simone Moro e Pemba Gelje Sherpa avevamo già visto le foto del tentativo, fallito, di raggiungere campo 2 sul Manaslu (per l’aggiornamento, qui). Da quel giorno i due alpinisti sono costretti in tenda al campo base dal brutto tempo. “Per fortuna abbiamo dato retta al buon Karl Gabl che ci diceva di scendere dalla montagna! Ora prevede nevefino al 29. Non sbaglia mai, ma speriamo questa volta sia così…” dice Simone Moro commentando il video che mostra la tenda sommersa dalla neve che continua a cadere copiosa.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.