• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Top News

Invernali: il K2 entra nel vivo. Stanotte si dorme a C1

alpinismo, invernali, k2, k2 invernaleFoto @ Alex Txikon

Il K2 entra nel vivo. Il team russo di Vassiliy Pivtsov giustamente scalpita e, come attratto dalla forza magnetica della cima, oggi ha posizionato campo 1, a 5900 metri, dove stanotte il capospedizione dormirà con Danichkin, Aubakirov e Abildaeve e dove si lasceranno presumibilmente attrarre, non solo con lo sguardo, verso l’alto. La voglia deve essere tanta, almeno quanto il freddo. Quel che manca certamente è l’ acclimatazione, ma per star lì sullo Sperone a sentire da vicino l’aria della sfida e l’adrenalina in corpo, un sacrificio si può fare.

Alex Txikon è al campo base e fa pubbliche relazioni d’alta quota in cerca della decisione giusta circa la linea da seguire per non tornare a casa con “le pive nel sacco” dopo aver prefigurato la sfida veramente ardua della via degli Americani che sale verso la cima del K2 dalla  Sella dei Venti. Tant’è che la stampa spagnola (e anche qualche commentatore italiano) già ipotizza un avvicinamento al team russo per una coalizione “vincente “per la vetta. Pare che i polacchi della spedizione di Txicon siano particolarmente attivi in questa diplomazia da campo base alla quale Alex ci ha da tempo abituato.

Ad ora, nonostante la buffa mobilitazione dello “spionaggio alpinistico” anche nostrano, non è ancora dato sapere dove Txikon andrà a parare. La vicenda è piuttosto interessante e il mistero si infittisce. Il giallo, piuttosto di moda, pare sempre più essere il colore anche  dell’alpinismo d’alta quota.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.