• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, K2 invernale, Primo Piano

Invernale al K2: la spedizione russa ha raggiunto i 5750 metri

Si sono fermati a 5750 metri, circa 300 metri più in basso rispetto a dove abitualmente si fissa campo 1 (6060m), anche se l’anno scorso i polacchi lo avevano posizionato a 5900m. La scelta ovviamente dipenderà dalle condizioni della via. 

In parete c’era il capospedizione Vasdily Pivtsov con Tursunali Aubakirov e Roman Abildaev. Dmitry Muravjov, Mikhail Danichkin e Konstantin Shepelin sono invece scesi al campo base per prendere altro materiale da trasportare al campo base avanzato, dove stanno tornando insieme ad Artem Braun, rimasto ieri fermo a causa di un malessere.

Al momento tutta la squadra è al campo base avanzato. Il meteo per i prossimi giorni, che prevede una lunga finestra di nevicate, suggerisce che è improbabile che domani tentino nuovamente di raggiungere campo 1. 

Articolo precedenteArticolo successivo

2 Comments

  1. Da italiano spero succeda anno prossimo con Simone Moro, comunque se sarà quest’anno, onore ai conquistatori, sicuramente sarà straguadagnato😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.