• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Ambiente, Attualità, Natura, Primo Piano

#10YearsChallenge: il fake del ghiacciaio scomparso

TenYearsChallenge, social network, Tweeter, ghiacciai, climate change, fake news

In questi giorni i social sono sommersi di immagini del #10YearsChallenge, nato come un gioco in cui pubblicare a confronto una propria foto di dieci anni fa e una attuale e diventato rapidamente un fenomeno globale.

Tra le molteplici foto a tema ambientale, pubblicate e condivise migliaia di volte dagli utenti su Facebook, Twitter e Instagram, una in particolare è diventata virale. Si tratta delle due immagini a confronto di un ghiacciaio (2008 vs 2018) che da imponente diventa una  chiazza bianca sul mare, come un cubetto di ghiaccio in una bibita fresca d’estate.

Lo scopo dell’immagine è assolutamente nobile e condivisibile: sensibilizzare l’umanità al progressivo e sempre più rapido scioglimento dei ghiacci a seguito dei cambiamenti climatici. Peccato che la foto sia però un falso.

La dimostrazione arriva da Radio-Canada che, con una ricerca su Google Image, ha identificato le due foto poste a confronto, notando che non siano state scattate a dieci anni di distanza e  soprattutto non nello stesso punto geografico.

L’autore del tweet, Nicolas Bilodeau, si è scusato per aver contribuito alla diffusione di una informazione errata, che ha davvero fatto il giro del mondo (375 mila condivisioni su twitter  e oltre 30 mila rispettivamente su Facebook e Instagram), sottolineando però di aver fatto in ogni caso una donazione ad una associazione ambientalista.

Come si può leggere sul sito della Radio “una piccola ricerca su Google immagini ci dice che la foto a sinistra è stata scattata il 5 novembre 2016 (non nel 2008 o 2009), in Antartide. Quella di destra è stata scattata nell’agosto 2018 e… nell’Artico. Quindi, non solo le foto non sono state prese a 10 anni di distanza, ma provengono dalle due estremità del globo! Non mostrano l’evoluzione dei ghiacciai durante l’ultimo decennio”.

Per correggere l’informazione sbagliata Radio-Canada ha pubblicato in calce al messaggio un video della Nasa che spiega la reale evoluzione dei ghiacciai tra il 1979 e il 2018, che vi riproponiamo.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.