• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Primo Piano

Andrea Lanfri sulla vetta dell’Ecuador, ora tocca all’Everest

Andrea Lanfri, Chimborazo, Everest, MeningiteAndrea Lanfri in vetta al Chimborazo. Foto Facebook Andrea Lanfri

È vetta per Andrea Lanfri sul Chimborazo, la cima più alta dell’Ecuador. Non stiamo parlando di una cima difficile o particolarmente impegnativa ma di una prima fase di acclimatamento in previsione di qualcosa di molto più interessante per il giovane lucchese classe 1986: la scalata dell’Everest. Un progetto suggestivo e interessante con cui Andrea, sopravvissuto a una meningite con sepsi meningococcica, vuole dimostrare alla malattia che può spingersi sempre più in alto.

Stiamo raccontando la storia di un sognatore amante dell’arrampicata e dell’aria rarefatta, di un ragazzo che non ha nulla da dimostrare ma che ama mettersi in gioco come ama la vita. Per questo cerca di realizzare qualcosa di bello per se e per gli altri. Perché può essere d’ispirazione guardarlo salire, vederlo soffrire, sentirlo gioire mentre un passo alla volta raggiunge i suoi sogni “oltre le nuvole”.

Se volete aiutare Andrea a raggiungere le vetta dell’Everest potete farlo QUI.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.