• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Top News

Nemmeno arrivato al campo base, Txikon lancia la sua nuova sfida estiva: la traversata del K2

alex txikon, alpinismo, k2,Alex Txikon e la squadra sherpa dell’invernale al K2. Foto Alex Txikon

Nemmeno è partito per il trekking di avvicinamento per il campo base, che Alex Txikon rilancia la posta rispetto all’invernale annunciando dalle pagine dell’Himalayan Times che la prossima estate tenterà la traversata del K2

Un’impresa mai riuscita a nessuno. A salire il K2 da entrambi i versanti senza ossigeno è stato solo l’alpinista ceco Josef Rakoncaj, ma in due distinte salite, una nel 1983 da nord con Agostino Da Polenza, l’altra nel 1986 dallo Sperone degli Abruzzi in stile alpino.

L’alpinista basco pare voglia salire dal versante nord cinese per poi scendere da quello pakistano lungo lo Sperone degli Abruzzi, il tutto assistito dagli sherpa della Seven Summit Treks, che saranno posizionati in vetta (con ossigeno?) e sul versante pakistano per aiutarlo. In totale, afferma Mingma Sherpa, manager dell’agenzia nepalese, saranno una ventina di sherpa.

Un annuncio questo che lascia sorpresi, non tanto verso l’ambizione di puntare ad una grande sfida alpinistica, quanto nel tempismo di non attendere nemmeno di aver concluso (o anche solo iniziato) la sfida che ora lo attende. Quasi fosse governato da una frenetica smania nella ricerca del record, piuttosto che dalla volontà di fare del bell’alpinismo (magari con uno stile moderno). 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.