• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Primo Piano

Una borsa di studio per giornaliste nepalesi in onore di Elisabeth Hawley, Miss Himalaya

nepal, himalaya, Elisabeth Hawley

Elizabeth Hawley dal 1963 (la prima volta che arrivò a Kathmandu era però il 1959) ha lavorato come corrispondente dell’Agenzia Reuters monitorando le spedizioni in partenza ed in arrivo dalle grandi montagne dell’Himalaya.

Elisabeth Hawley con Messner

Per oltre 40 anni ha intervistato gli alpinisti all’arrivo in Nepal e al ritorno dalla spedizione. Solo dopo che il racconto degli alpinisti veniva confermato, incrociando i dati, la salita poteva essere inserita all’interno dell’Himalayan Database. “The Sherlock Holmes of the Mountaineering World” era stata soprannominata, ma anche Miss Himalaya.

Miss Hawley è morta lo scorso 26 gennaio 2018 a Kathmandu, all’età di 94 anni. Oggi il database è gestito dalla giornalista Billi Bierling.

Oggi l’American Himalayan Foundation ha deciso di onorare la memoria di Miss Hawley dedicandole una borsa di studio per un master in giornalismo alla quale potranno applicare solo donne nepalesi.

Chissà se in futuro, grazie a questa opportunità la nuova “Sherlock Holmes” dell’alpinismo himalayano potrà essere una donna nepalese.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.