• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Curiosità, Primo Piano, Rubriche

Marte: un cratere riempito di ghiaccio perenne

Mars express, Marte, cratere Korolev, ESA, spazio, satelliteIl cratere Korolev con il suo lago ghiacciato – Foto @ESA

Per Natale l’Agenzia Spaziale Europea (Esa) regala al mondo una cartolina spettacolare: la prima immagine di un cratere marziano con all’interno un lago ghiacciato.

Quello che può sembrarci un singolo scatto è in realtà un mosaico di immagini ottenute in 15 anni di sorvoli del satellite Mars Express. Si tratta nello specifico di 5 foto scattate con una camera ad alta risoluzione (HRSC) su 5 differenti orbite.

La sonda Mars Express è stata lanciata il 2 giugno 2003 dal Cosmodromo di Baikonur in Kazakistan ed è entrata in orbita su Marte lo stesso anno, proprio il giorno di Natale. Questa “cartolina spaziale” è dunque anche  un bel regalo per i suoi 15 anni di attività.

Il cratere Korolev si eleva nel mezzo delle pianure settentrionali del Pianeta Rosso, misura ben 82 chilometri in lunghezza e si trova poco distante dalle Olympia Undae, una particolare formazione geologica costituita da dune sabbiose nei pressi del Polo Nord marziano.

Il lago al suo interno sembra una enorme pista di ghiaccio che, nella parte centrale misura uno spessore di circa 2 chilometri, che si mantiene costante durante tutto l’anno grazie al cosiddetto fenomeno della “trappola fredda”. Come spiegano gli scienziati, le parti più profonde del cratere contengono ghiaccio. L’aria che si muove al di sopra di questi depositi si raffredda e scende, andando ad alimentare il preesistente strato di aria fredda, in un ciclo continuo.

This stunning mosaic image of the 82-km wide Korolev crater on Mars was pieced together from five observations made by…

Gepostet von ESA – European Space Agency am Samstag, 22. Dezember 2018

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.