• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Top News

Tre spedizioni in Patagonia per i Ragni di Lecco

Ragni di Lecco, Matteo Della Bordella, Patagonia, Fitz Roy, El Chaten, alpinismo

Ben tre le spedizioni che vedranno impegnati i Ragni di Lecco in Patagonia nel corso dell’estate australe 2018/2019. Pronti a partire troviamo Felderer, Anghileri, Marazzi, Schiera, Della Bordella e Bernasconi, insieme a Matteo Pasquetto e Nicola Lanzetta.

Denominatore comune per tutti saranno le cime più a Sud della Cordigliera delle Ande.

Ricky Felderer e Dimitri Anghileri si cimenteranno nella loro prima spedizione patagonica, partendo da fine dicembre al 4 febbraio con la speranza di trovare qualche finestra di bel tempo che consenta loro di ripetere qualche via prevalentemente su roccia. Essendo una prima esperienza, non si porranno obiettivi rigidi ma elaboreranno i loro programmi in funzione delle condizioni meteo. Ovviamente c’è un sogno nel cassetto, che è quello di salire una via sul Fitz Roy. Staremo a vedere.

Destinazione della cordata formata da Paolo Marazzi e Luca Schiera sarà invece il Campo de Hielo Norte, uno dei ghiacciai più estesi al mondo, situato in un’area meridionale della Patagonia ancora inesplorata a livello alpinistico. I due hanno già all’attivo precedenti spedizioni in tutto il mondo,in Pakistan, Groenlandia, sull’isola di Baffin e in Patagonia, dove hanno realizzato la prima salita del Cerro Mariposa. Nessuna informazione precisa né sulle montagne da esplorare né su eventuali vie di accesso. Anche loro confidano nelle finestre di bel tempo per scalare in stile alpino qualche bella parete. In particolare si starebbero focalizzando su due pareti che sembrano offrire tratti di misto e ghiaccio alternati a solido granito. Resteranno al campo base circa 3 settimane, con rientro previsto entro la fine di gennaio, in caso di meteo favorevole.

L’obiettivo della terza spedizione che vedrà come protagonisti Matteo Della Bordella, Matteo Bernasconi e l’aspirante guida alpina Matteo Pasquetto, non è ancora stato svelato. Si sa solo che si recheranno nella zona di El Chalten dove hanno identificato una via mai salita prima, “una linea fantastica” – come la definisce il Presidente dei Ragni Matteo Della Bordella al Giornale di Lecco, aggiungendo poi – “non vogliamo svelare i dettagli più che altro perché, in caso non ci riuscissimo, non vorremmo ritrovarci in dieci cordate a tentarla il prossimo anno”.

Della Bordella e Bernasconi giungono così alla quinta spedizione insieme in Patagonia.

40 i giorni previsti per portare a termine la spedizione, poi Bernasconi e Pasquetto rientreranno in Italia. Matteo Della Bordella resterà ancora 3 settimane a El Chaten, dove verrà raggiunto dall’alpinista Nicola Lanzetta con un obiettivo particolare, che va oltre quello di scalare. I due saranno infatti impegnati a catturare delle spettacolari immagini per un film di Fulvio Maraini in fase di progettazione già da anni, sulla figura di Casimiro Ferrari.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.