• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Top News

Cerro Solo, prima vetta patagonica per la cordata Urubko-Cardell

alpinismo, urubko, cardell, patagonia, cerro solo

Denis Urubko e Maria Pipi Cardell sono partiti per la Patagonia lo scorso 28 novembre. Torneranno al termine di gennaio, un tempo lungo per il solo obiettivo del Cerro Torre, dove hanno intenzione di ripetere la via dei Ragni, come ha anche fatto notare la spagnola ad Urubko.

“«Che cosa faremo in Patagonia per così tanto tempo?» mi ha chiesto Maria più volte. 
«Questi mesi voleranno via come una settimana», ho risposto sorridendo in modo romantico. 
«Allora cosa faremo?»
«Conosceremo noi stessi e le nostre abilità! E esploreremo l’area»”

In realtà la versione zen di Denis Urubko è durato ben poco: “Dopo alcuni giorni fu il mio turno di dubitare e mi prese il nervosismo. «Cosa possiamo fare qui per così tanto tempo?» Ho pensato sconcertato ad alta voce.
«Non lo so – mi ha risposto Maria scollando le spalle – Cosa hai deciso?»”.

La risposta alla domanda di Pipi Cardell è stata il Cerro Solo, una vetta facile e soprattutto di non difficile accesso data la vicinanza al villaggio di El Chaltén. La montagna perfetta per iniziare senza stancarsi in vista dei veri obiettivi della spedizione.

Denis e Maria hanno aperto una nuova variante sullo sperone di roccia, come ha spiegato la spagnola su Instagram.

Articolo precedenteArticolo successivo

2 Comments

    1. piano. il cerro solo l’ho salito e nessuna via è patagonia di qualità e siamo a antipasto pensione mariuccia un’oliva verde pallido e via. gli antipastoni in patagonia sono ben altro come la franco argentina che mi sono venuti i capelli bianchi e le portate principali sono da tre stelle michelin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.