• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Primo Piano, Prodotti tipici, Sapori

Per ogni chilo di Asiago venduto 1 euro a malghe e pascoli danneggiati

consorzio tutela formaggio asiago, donazione, solidarietà, raccolta fondi, altopiano asiago, maltempo, malghFoto Sito Ufficiale Asiago DOP

Il Consorzio Tutela Formaggio Asiago donerà 1 euro per supportare la salvaguardia delle malghe e dei pascoli dell’Altopiano per ogni chilogrammo di Asiago venduto.

Un’iniziativa di solidarietà cui sarà possibile partecipare sul sito del Consorzio (https://shop.asiagocheese.it/it/) dall’8 dicembre 2018 all’8 gennaio 2019 a sostegno dell’area dell’Altopiano di Asiago, devastata dal maltempo dello scorso ottobre che ha spiazzato via oltre 300.000 alberi e distrutto intere vallate, con compromissione della riapertura di numerose malghe e difficoltà di pascolo per gli animali, causando una conseguente perdita non solo in termini economici e ambientali ma anche di valori storico-culturali.

Le donazioni verranno consegnate all’Unione Montana “Spettabile Reggenza dei Sette Comuni”, l’istituzione che si occupa di preservare e garantire la biodiversità dei comuni di Asiago, Conco, Enego, Foza, Gallio, Lusiana, Roana e Rotzo, preposta al censimento dei danni, alla programmazione delle azioni di messa in sicurezza delle malghe di proprietà comunale e al ripristino di una condizione sufficiente per la pratica della monticazione.

L’obiettivo primario” – afferma il presidente del Consorzio Tutela Formaggio Asiago Fiorenzo Rigoni – “è quello di pensare al futuro di questo territorio e alla produzione casearia che da millenni viene praticata. In questo momento difficile, mettiamo in campo tutta la nostra esperienza e determinazione per non lasciare soli i malghesi e le loro famiglie. Allo stesso tempo, continueremo tutti a lavorare per preservare la biodiversità di questa zona e garantire che il suo patrimonio naturale, valore universale affermato in tutto il mondo, venga sempre più riconosciuto attraverso la produzione di Asiago DOP, espressione autentica di una scelta sostenibile, naturale e rispettosa dell’ambiente”.

La speranza del Consorzio è di vedere quanto prima avviate le azioni volte al ripristino delle condizioni di sicurezza dei boschi, al recupero dei pascoli e soprattutto ad assicurare la riapertura delle malghe danneggiate la prossima estate.

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

  1. Pero’il legname gia’ recuperato in ottime condizioni, all’asta va solo a 20..15 euro per metro cubo, mentre l’anno scorso andava a 60.Qualcuno ci marcia e per recuperare sai abboffate di formaggio occorrrebbero.
    Comunque tutta speculazione gia’prevista…annunciata…. anche solo dopo il disastro…prima ancora di iniziare il lavoro di recupero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.