• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Primo Piano

Alpinista statunitense perde la vita sull’Ama Dablam

alpinismo, incidenti montagna, himalaya, ama dablamEverest, Lhotse e l’Ama Dablam. Foto @ Wikimedia Common – Dnor

Ha perso la vita questa mattina un alpinista americano, Steven Biem di 47 anni,sull’Ama Dablam durante la discesa.

La vetta, 6812 metri, era stata raggiunta dal team nel pomeriggio di ieri, la morte è avvenuta a campo 2, con tutta probabilità causata da un edema polmonare causato dalla quota.

Il corpo è già stato recuperato e sarà trasportato a Kathmandu.

È il secondo incidente mortale sulla montagna, la seconda più frequentata dagli alpinisti in Nepal dopo l’Everest, questo mese. Lo scorso 16 novembre un australiano era morto a campo 2 a causa di un distacco di roccia che ha provocato una caduta fatale.  

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.