• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Ambiente, Curiosità, Natura, Primo Piano, Rubriche

Il misterioso fenomeno della “foresta che respira”

Una foresta che respira, alberi che ondeggiano in modo sincronico sospinti dal vento, la terra che si solleva e sembra voler esplodere per poi tornare alla normalità, come se fosse un polmone.

Questa la scena insolita di fronte alla quale si è trovato un visitatore della foresta del Sacré-Coeur, in Quebec (Canada).

Un fenomeno, quello delle foreste che respirano, meno raro di quanto si creda, su cui il sito The Weather Network che per primo ha pubblicato su YouTube il filmato, ha raccolto nel tempo varie testimonianze.

A produrre questo effetto straordinario è stata in realtà una combinazione di vento forte, pioggia…e radici. Sarebbe difatti il complesso intreccio sotterraneo che collega tra loro gli alberi della foresta, reso più esposto al vento dalle piogge dei giorni precedenti, ad aver generato la meravigliosa sincronia nei movimenti dei tronchi e del suolo.

Un’immagine che ci ricorda un po’ la foresta di Pandora del film Avatar con la sua fitta rete di comunicazione biochimica ipogea, in questo caso senza montagne fluttuanti. Eppure è bene sapere che anche queste in realtà non sono del tutto frutto della fantasia umana. Basta infatti dare uno sguardo alle immagini delle montagne di Tianzi nella provincia cinese dello Hunan, veri giganti di roccia che sembrano fluttuare nella nebbia, per capire quanto la natura abbia probabilmente più fantasia di noi!

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.