• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Primo Piano

Protesi al ginocchio per Carlos Soria, che non abbandona l’idea del Dhaulagiri a 80anni

carlos soria, alpinismo, himalaya

Operazione al ginocchio per Carlos Soria, 79 anni, da poco rientrato in Spagna dopo il suo tentativo fallito al Dahulagiri a causa delle condizioni difficili di questa stagione, che hanno causato un incidente mortale con vittima uno sherpa.

Soria da tempo lamentava problemi al ginocchio e nonostante questo non si era mai fermato continuando a scalare e a portare avanti il suo progetto di salire tutti gli Ottomila. 

All’alpinista è stata impiantata una protesi completa dopo un lungo intervento, seguirà ora la riabilitazione con l’obiettivo di riperdersi in tempo per la prossima primavera quando tornerà in Himalaya.

Carlos infatti si è detto intenzionato a non arrendersi al Dhaulagiri, nonostante l’operazione e l’età, a febbraio 2019 compirà 80 anni. La speranza per l’alpinista è riuscire a trovare uno sponsor, dato che la scorsa spedizione ha dovuto per la maggior parte finanziarla con i propri risparmi. 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.