• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Top News

La spedizione russa pronta cooperare sul K2 con Txikon questo inverno

invernali, alpinismo, alex txikon, k2

La volontà di Alex Txikon di mantenere il mistero sull’obiettivo della sua spedizione per il prossimo inverno non sta ottenendo i risultati sperati ed anzi oramai più che un enigma pare essere un segreto di Pulcinella

Si è iniziato con il sapere che uno dei due permessi rilasciati per il K2 invernale era stato ottenuto da un team basco (nemmeno spagnolo, proprio basco), poi la fuga di notizie circa il fatto che fosse a nome di Txikon, informazione non confermata dall’alpinista, il quale però non ha nemmeno smentito.

Ora ci si mettono anche i russi, i primi usciti allo scoperto circa le loro intenzioni invernali, che attraverso il loro capospedizione Artem Braun tendono la mano a Txikon per cercare di trovare un modo per coordinare gli sforzi al campo base che dovranno condividere.

Contatti che lo stesso basco ha confermato a Desnivel di aver avuto, continuando però a rimanere vago circa la spedizione al K2.

Come diceva Agatha Christie “Un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova”, ma finché non è ufficialmente confermato, non è detto.

Intanto Braun a mountain.ru ha svelato qualche ulteriore dettaglio sui piani invernali del team: scaleranno senza ossigeno e lungo la via dello Sperone degli Abruzzi, che si è dimostrata, dopo l’esperienza polacca dell’anno scorso, più sicura.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.