• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cultura, Libri, Primo Piano

Torna in libreria “Freney 1961. La tempesta sul Monte Bianco” con foto e documenti inediti

Frêney 1961, bestseller scritto da Marco Albino Ferrari con Walter Bonatti protagonista di una delle vicende più drammatiche dell’alpinismo italiano, torna in libreria grazie alla collana di narrativa “Passi” coedita da Ponte alle Grazie e CAI.

Il libro narra le vicende del luglio del 1961, quando sette alpinisti – quattro francesi e tre italiani- partono alla conquista del pilone centrale del Frêney, nel massiccio del Monte Bianco. Le previsioni meteo sono buone, ma quando si trovano sul pilone rimangono intrappolati da una bufera. I sette alpinisti, guidati da Walter Bonatti e Pierre Mazeaud, sono costretti ad accamparsi su una cengia aspettando che il maltempo si plachi. L’acqua e i viveri finiscono, le forze svaniscono ma non è possibile scendere. I soccorsi non possono raggiungerli. Walter Bonatti decide così di guidare gli uomini in una pericolosissima discesa e purtroppo non riuscirà a portare tutti in salvo.

Uscito la prima volta nel 1996, questo racconto è stato più volte ripubblicato, divenendo uno dei grandi classici della letteratura di montagna. Oggi è proposto in un’edizione rivista e arricchita da immagini inedite, e anche dai retroscena emersi in questi anni.

 

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

  1. Tornato in tv, Raistotria, domeniche pomeriggio, con Carlo Mauri: tutte le puuntate di “Le montagne del Mondo”….girate negli anni anni 80 .
    Il colore un po’ sbiadito e la tenuta a-griffata dei personaggi, compreso Mauri, una ventata di nostalgia.Niente di tragico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.