• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Arrampicata sportiva, Primo Piano, Protagonisti, Sport

Ondra libera High Line, la più difficile via di Bosnia… E non solo

Adam Ondra, Bosnia ed Erzegovina, High Line, InterklemezzoOndra impegnato su High Line, © Bernardo Gimenez

Prima che arrivasse lui la più difficile via di arrampicata di Bosnia ed Erzegovina era un 8a+ poi, nel giro di una manciata di giorni, Adam Ondra ha completamente stravolto il panorama sportivo dello Stato con due vie di nono grado.

La prima, chiamata Interklemezzo, tocca il 9a. Quella che più interessa per la difficoltà è però High Line, un 9a+/b, la nuova e più difficile via di Bosnia ed Erzegovina che ha impegnato il climber ceco per quattro giorni. Due passati a chiodare la via e due a liberarla. Si tratta di “una delle mie prime salite più belle di sempre” secondo quanto afferma Ondra riferendosi a questo nuovo tracciato da oltre 50 movimenti disegnato sulle pareti del Kanjon Tijesno.

In realtà Adam si trovava in Bosnia per partecipare al Drill&Chill Festival, ma si sa che la roccia su di lui ha tutta un’altra attrazione e così, oltre a visitare il festival, ha anche trovato il tempo per continuare a scalare.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.