• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Ambiente, Attualità, Natura, Primo Piano

Il CAI forma gli insegnanti sulle Dolomiti Patrimonio Mondiale Unesco

CAI, Dolomiti

Si terrà a partire da domani, fino a domenica 23, la 35° edizione del corso nazionale di formazione del Club alpino italiano “Dolomiti Patrimonio Mondiale Unesco. Un racconto di paesaggi, uomini e rocce“. Questa iniziativa, che avrà luogo a Falcade, in provincia di Belluno, coinvolgerà quest’anno ben 52 insegnanti di scuole medie e superiori provenienti da 14 regioni.

Organizzato dal CAI attraverso il Gruppo regionale Veneto, il Comitato scientifico veneto friulano giuliano e la Sezione di Agordo, il corso si comporrà di lezioni teoriche frontali ed esercitazioni pratiche. Molte associazioni hanno riconosciuto negli anni la validità dell’iniziativa e hanno cominciato a collaborare per la sua riuscita. Tra queste Fondazione Dolomiti Unesco, Fondazione Giovanni Angelini, Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, Parco Naturale Paneveggio – Pale di San Martino e Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico.

Scopo generale è quello di approfondire la conoscenza delle Dolomiti Patrimonio Mondiale Unesco, con particolare attenzione alle tematiche della tutela del patrimonio ambientale.

La Valle del Biois farà da scenario alla parte di interazione diretta con il paesaggio dolomitico, una sorta di laboratorio all’aria aperta che aiuterà gli insegnanti a creare per i loro alunni percorsi specifici che promuovano i valori della difesa ambientale e dello sviluppo sostenibile.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.