• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Outdoor, Primo Piano, Trail

Francesca Canepa, prima italiana a vincere l’UTMB

trail, canepa, utmb, outdoorFrancesca Canepa © UTMB® – photo : Pascal Tournaire

Grandissima Francesca Canepa che sale sul gradino più alto del podio dell’UTMB, chiudendo la gara in 26h03’48”, dietro di lei la spagnola Uxue Fraile Azpeita ela francese Jocelyne Pauly. La valdostana èla prima italiana a vincere l’Ultra-Trail du Mont-Blanc.

Sono stupefatta, non mi aspettavo di vincere. Ho fatto una corsa di attesa, avevo l’idea di andare al mio ritmo e di gestirmi, e così ho fatto. Ho avuto un po’ male ai muscoli, perché non ho corso per un mese per via di una tendinite, ma per il resto sono stata bene fino all’ultima salita, dove ho fatto fatica ma ho stretto i denti”, ha dichiarato la Canepa ad Aosta Sera.

Primo tra gli uomini Xavier Thévenard con un tempo di in 20:44:16. Il francese si aggiudica per la terza volta sul gradino più alto raggiungendo così il numero di vittorie di François D’Haene e Kilian Jornet. Proprio il catalano era tra i favoriti, ma si è dovuto ritirare poco dopo la partenza a causa di una puntura di un’ape sul piede, che gli ha provocato una forte reazione allergica con difficoltà a respirare, nausea e dolori al petto.  “Quello che è bello nelle corse è che nulla è scritto in anticipo. Devi allenarti duramente, preparare tutta la strategia, l’attrezzatura, l’alimentazione e la gara con saggezza. E anche allora, ti dettagli possono fare una differenza enorme“, ha commentato Jornet. 

Dietro a Thévenard, staccati di ben un’ora circa, si sono piazzati il rumeno Robert Hajnal, e lo spagnolo Jordi Gamito.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.