• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Outdoor, Parchi, Primo Piano, Running, Trail, Turismo

In Appennino al via l’endurance trail più lungo d’Italia

AVP501, alta via dei parchi, Appennino, trail running, endurance trail, corsa in montagnaFoto AVP501

501 chilometri, 30mila metri di dislivello positivo, 8 parchi naturali e 200 ore per completare il tracciato. Sono questi i numeri dell’AVP501 Endurance Trail. Una gara di trail running tra le più lunghe al mondo che si svolgerà lungo l’Alta Via dei Parchi. Un itinerario che attraversa la catena appenninica da Est a Ovest interessando i territori di otto parchi: Sasso Simone e Simoncello, Alto Appennino Modenese, Appennino Tosco Emiliano, Valli del Cedra e del Parma. Un modo unico per scoprire questo angolo selvaggio di Appennino affascinante per la sua natura, ma anche per la sua storia.

Si tratta di un percorso unico nel suo genere che si snoda tra l’Emilia Romagna, la Toscana e le Marche attraversando due Parchi Nazionali, cinque regionali e uno interregionale per una lunghezza totale di circa 500 chilometri. Un lungo cammino, composto da 27 tappe, nato per promuovere la conservazione della natura e la valorizzazione delle aree protette con la promozione di un tipo di turismo sostenibile. L’endurance Trail si colloca all’interno dell’Alta Via come un modo per promuovere e far conoscere sempre più questo affascinante percorso escursionistico.

La competizione inizia domani, primo settembre, con partenza da Pennabilli ai margini del Parco Sasso Simone e Simoncello e termina a Berceto nei pressi del Parco Valli del Cedra e del Parma. Otto giorni di gara, totalmente immersi nella natura di quest’angolo d’Appennino, in cui gli atleti avranno modo di ristorarsi in uno dei 37 punti previsti e nelle 7 basi vita attrezzate per un riposo di qualche ora prima di ricominciare a correre lungo i sentieri di montagna.

Per coloro che non volessero cimentarsi nel percorso completo, ma che comunque desiderassero sperimentare l’emozione di correre lungo l’Alta Via del Parchi, l’organizzazione ha ideato due gare intermedie. Una 21k che si svolgerà domani, primo settembre su 21 chilometri con salita al Monte Carpegna (1415 m); e una 56k che si svolgerà l’8 settembre sulla parte finale del percorso con partenza da Cerreto Laghi e arrivo a Berceto dopo 56 chilometri.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.