• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Primo Piano

Montagna di rifiuti al K2: accuse alla spedizione invernale polacca, che risponde

Nei giorni scorsi è spuntato un video sui social che mostra il campo base del K2 ricoperto da una montagna di rifiuti lasciati dai polacchi lo scorso inverno. Le immagini sono state girate a fine giugno e postate da Jean-Pierre Danvoye, uno che conosce Krzysztof Wielicki avendo partecipato entrambi alla spedizione che nel 1988 tentò proprio l’invernale al K2. “Ecco la spazzatura lasciata al campo base del K2 dalla spedizione invernale polacca 2017/2018. La spedizione èstata guidata da Krzysztof Wielicki! Questi alpinisti polacchi devono vergognarsi. Questi scalatori volevano fare la ” prima invernale “, ma spero che sia l’“ultima” volta che vanno in montagna. Foto scattate il 21 giugno 2018” ha scritto il canadese a corredo del post.

Il video ha fatto il giro della comunità alpinistica suscitando l’ovvia indignazione di molti, tanto che Piotr Tomala, ora manager del programma alpinistico invernale polacco e presente come “semplice” alpinista lo scorso inverno, ha dovuto rilasciare un comunicato ufficiale per spiegare l’incresciosa situazione. 

Cari tutti, con riferimento al video apparso in internet (pubblicato oggi) che mostra il campo e il deposito dopo la spedizione invernale al K2, ci scusiamo per la situazione.

La spedizione, dopo aver lasciato il campo base, ha lasciato tutto in spietato ordine. Tutta la spazzatura è raccolta e messa in sacchi sigillati ben protetti dalle condizioni atmosferiche. Sfortunatamente, con probabilità, alcuni di questi sono stati rotti per essere saccheggiati. Non sappiamo da chi. Stiamo chiarendo la situazione con l’agenzia pakistana.

Il video è stato girato il 21 giugno e l’agenzia ci ha assicurati che a metà luglio una squadra aveva ripulito tutto quello che era rimasto lì al K2.

Vogliamo che la situazione sia chiarita il più presto possibile. La bellezza naturale della montagna dovrebbe essere sempre una priorità, come lasciare in ordine e pulito dopo ogni spedizione”.  

Articolo precedenteArticolo successivo

3 Comments

  1. Non in grado di salire e nemmeno di pulire.
    Per fare ste figure che se ne stiano in Polonia i maghi delle invernali !

    1. Invidia di che ? Di gente che non è in grado di pulire dove passa ? Facile mettere l ‘immondizia nei sacchi e aspettare qualcuno che venga a prenderli a 5000 metri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.