• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Primo Piano

Muore speed-flyer sul Pizzo Coca. Il video del volo di due settimane fa

Un 34enne bresciano ha perso la vita precipitando per 400 metri dalla parete est del Pizzo Coca, in Val Seriana, nelle orobie bergamasche.

Stava praticando speedflying, simile al parapendio ma con una vela più piccola che consente di essere più veloci e più acrobatici. Secondo i primi accertamenti dei carabinieri di Clusone, quando l’uomo è saltato dall’orlo del crinale, la tela da speed-flying non si è aperta come avrebbe dovuto e lui è precipitato. 

Era un pilota esperto, tanto che solo due settimane prima aveva fatto il medesimo volo ripreso con l’action-cam sul casco.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.