• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Turismo

Sul Plateau Rosà per visitare un crepaccio dal suo interno

crepaccio, cerviniaFoto repertorio @ ANSA

Visitare un crepaccio, è questa la novità dell’estate a Cervinia.  “L’idea – spiega Lucio Trucco, gestore del rifugio delle Guide a Plateau Rosa (e del Rifugio Teodulo), che lo scorso 27, 28 e 29 luglio ha ospitato il campo base di Montagna.tv in occasione del Montagna Outdoor Festival- ci è venuta per far conoscere ai tanti turisti che visitano e sciano sul nostro ghiacciaio che cos’è un crepaccio. Vogliamo farli entrare e mostrare loro dall’interno e dal basso le bellezze uniche che solo stando dentro, nella pancia del crepaccio, si possono ammirare. Inoltre l’obiettivo è sensibilizzare alpinisti e semplici escursionisti o sciatori sul pericolo dei crepacci, da come evitare di caderci dentro e quindi quali precauzioni prendere, a cosa fare in caso di accidentale caduta“.

Il crepaccio selezionato si trova a pochi metri dal rifugio di Plateau Rosa e scendendo al suo interno si può raggiungere una profondità di circa 20 metri.

Oltre all’assistenza tecnica su tutto il percorso, i gestori del rifugio mettono a disposizione imbracature e ramponi.

Info e iscrizioni: Lucio Trucco, cell. +39 334 703 7500

 

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

  1. Iniziativa originale e benemerita, se poi i turisti vengono ben inquadrati da foto, fanno un figurone.Auguro algestore del rifugio tanti avventurosi assistiti, che dopo i brividi di paura controllata e gelo, si rifanno con scorpacciate di manicaretti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.