• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cultura, Libri, Natura, Primo Piano

“Let my people go surfing” il libro che tutti gli imprenditori dovrebbero leggere

Yvon Chouinard, Patagonia, libro, imprenditore, ribelle

“Nei paesi sviluppati, siamo sempre più consapevoli del fatto che la Terra si sta riscaldando pericolosamente per colpa delle nostre azioni. Eppure, malgrado la pletora di articoli, libri, film e avvertimenti di scienziati e persino di militari che dichiarano che il riscaldamento climatico è la principale e più grave  minaccia  per la sicurezza dell’umanità, i governi, le aziende e noi tutti rifiutiamo di prendere le misure necessarie per invertire questa tendenza”. Sono le parole con cui Wang Yang Ming introduce la riedizione del libro Let my people go surfing di Yvon Chouinard (Ediciclo, 2018), fondatore del marchio Patagonia.

Quello che ha prodotto è un testo ricco di consapevolezza che va in controtendenza. È la storia di un imprenditore ribelle, come sta anche scritto in copertina. È il racconto di un uomo che non ha mai creduto nel sogno americano, nel capitalismo sfrenato. È la storia di un industriale che non cerca la crescita, che non deve “comprare” nuovi clienti. “Non creiamo una domanda artificiale facendoci pubblicità su Vanity Fair, su GQ o sugli autobus, sperando di convincere i ragazzini a comprare i nostri piumini invece di quelli della North Face o della Tmberland. I nostri clienti devono aver bisogno e non solo voglia dei nostri articoli” scrive l’industriale nella sua biografia.

Chouinard ha una storia affascinante, che racconta nelle pagine del libro stampato su carta con certificazione Forest Stewardship Council (FSC), iniziata a soli 19 anni. Infatti, oltre ad essere stato uno dei migliori climber della sua generazione è stato anche promotore e sviluppatore di nuovi e innovativi materiali per l’arrampicata. Attrezzatture “ecosostenibili” con cui ha lentamente sostituito i chiodi da roccia che invece lasciano tracce indelebili sulle pareti.

Da questo momento in poi, che segna il raggiungimento di una consapevolezza ambientale, tutto prenderà un’altra piega caratterizzando l’intero percorso di vita di Yvon Chouinard e della sua azienda.

La copertina del libro

Nelle oltre 250 pagine si trova una storia umana. Una storia fatta di coraggio e ricerca. Questo testo, tradotto in oltre dieci lingue e utilizzato in licei e università come strumento d’insegnamento, dovrebbe essere sulla scrivania di ogni grande industriale. Dovrebbe essere ritenuto testo formante per spiegare ai giovani, con il sogno di diventare imprenditori, cosa sia l’imprenditoria e con quale idea questa si debba affacciare sul mercato degli anni 2000. Leggere di qualcuno come Chouinard, arrivato all’apice del successo senza svendere i propri ideali, è qualcosa di estremamente bello e positivo. Ogni pagina è una sfrontata speranza per il futuro.

Un libro che vi consigliamo vivamente.

 

Titolo: Let my people go surfing

Autore: Yvon Chouinard

Editore: Ediciclo

Pagine: 258

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.