• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Outdoor Festival 2018, Primo Piano

Outdoor Festival 2018 – Base Camp da spedizione grazie a Ferrino

ferrino, outdoor festival, cervinia

Uno degli appuntamenti più attesi dell’Outdoor Festival è senza alcun dubbio il campo base organizzato da Montagna.Tv in quota (per prenotare gli ultimi posti rimasti qui), che dà la possibilità di dormire, per una notte, come gli alpinisti durante le loro affascinanti spedizioni.

Ma dormire all’aperto e a certe altezze può rappresentare un serio problema qualora non si disponga di un buon equipaggiamento. Anche perché, diciamocelo, dormire al freddo non piace proprio a nessuno! E allora, a rendere l’esperienza confortevole ma soprattutto indimenticabile, ci pensa Ferrino, mettendo a disposizione tende, materassini e sacchi a pelo tecnici per tutti i partecipanti che avranno il coraggio di dormire sotto le stelle.

Ecco di seguito la descrizione di cosa sarà possibile testare.

Tenda Lhotse 4

 Ferrino la definisce come tenda 4 posti ideale per utilizzo in campo base. Offre massimo comfort e spazio, uniti a robustezza, aerazione e coibenza termica. La Lhotse 4 ha Struttura a cupola con paleria in alluminio leggera, sistema di tiranti multipoint che evita la rottura o la deformazione della paleria in caso di vento forte. Nonostante ciò e comunque molto spaziosa (l’altezza della camera interna è di 155 cm).

Nightec 800

Si tratta del sacco a pelo ideale in condizioni climatiche rigide, adatto sia per l’alpinismo che per e il trekking. Ha un’ottima termicità grazie alla costruzione “shingle a tegole” (temperatura minima -31 °C) e accesso facilitato grazie al sistema dual zip.

Bluenite 3,8 mm

Realizzato in tessuto di poliestere antimacchia, antiscivolo ed impermeabile, il materassino autogonfiante di Ferrino ha una valvola in ottone rivestita in gomma per consentire un ottimale utilizzo anche a basse temperature.

Curiostà!!!Vi siete mai trovati a dover acquistare un sacco a pelo e a leggere l’etichetta per capire il prodotto più adatto alle vostre esigenze? Vi sarete trovati davanti a una serie di numeri indicanti diverse temperature. Ecco spiegato come leggerle:

– Temperatura massima di comfort è data dalla massima temperatura che consente di dormire ad un uomo standard senza sudare abbondantemente.  È determinata con le cerniere del sacco a pelo aperto, le braccia al di fuori ed il cappuccio aperto.

– Temperatura di comfort è il valore di temperatura (riferito ad una donna standard) che riesce ad effettuare una notte intera di sonno in posizione rilassata. 

– Limite inferiore di comfort definisce la temperatura minima (riferita ad un uomo standard) cui è possibile dormire in posizione rannicchiata per otto ore senza svegliarsi. 

– Temperatura estrema è la temperatura minima a cui il saccoletto protegge l’utilizzatore (donna standard) dalla ipotermia.

Nella scelta del saccoletto si raccomanda di tener conto delle temperature di comfort e intermedie anche in funzione del vostro livello di preparazione atletica. Le sensazioni di caldo e freddo sono dovute al fatto che il nostro corpo sta producendo maggiore o minore quantità di calore rispetto a quella che stiamo perdendo a vantaggio dell’ambiente circostante.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.