• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Primo Piano

Diverse cordate bloccate sul Monte Bianco nella notte per il maltempo. Un alpinista grave

monte bianco, alpinismo, cronacaIl Monte Bianco, a destra il Mont Maudit. Foto @ Wikipedia

Sono state diverse le cordate rimaste bloccate nella notte tra ieri e oggi sul Monte Bianco a causa di una tempesta, come riporta il quotidiano dell’Alta Savoia Le Dauphiné Libéré.

Tra queste anche una cordata di alcuni alpinisti italiani che hanno chiamato il PGHM di Chamonix dopo che avevano perso l’orientamento a causa del maltempo sul Mont Maudit dopo la salita del Bianco. Disorientati e con alcune contusioni sono stati soccorsi via terra, poiché non è potuto intervenire l’elicottero, e sono stati portati al rifugio des Cosmiques dove hanno trascorso la notte.

Altre due cordate, per un totale di sei alpinisti, sempre sul versante francese, sono state invece costrette a trascorrere la notte all’addiaccio prima di essere recuperate questa mattina dall’elicottero. Sono tutti in buona salute.

Meno fortunati tre alpinisti sul versante italiano che sono rimasti bloccati per la tempesta sullo Sperone della Tournette, quota 4700 mt, dove hanno trascorso la notte. Sono stati recuperati questa mattina all’alba dall’elicottero, che li ha portati al Parini di Aosta. Secondo quanto riporta AostaSera, uno di loro, un indiano di 31 anni, è in condizioni gravi a causa di un’ipotermia severa, ed in rianimazione. Un altro, un turco di 23 anni, è stato ricoverato in chirurgia d’urgenza mentre le condizioni del terzo sono buone.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.