• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Primo Piano, Turismo

Tomba sarà di nuovo testimonial del turismo in Appennino

Alberto Tomba, Appennino, turismo© AP Photo/Claudio Scaccini

Per il secondo anno consecutivo Alberto Tomba sarà testimonial del turismo sull’Appennino per la regione Emilia-Romagna. In un incontro tenutosi a Bologna, il campione ha dato voce e visibilità alle molte attrazioni della Regione, tra cui primeggia anche la montagna che, grazie all’Appennino.

Tomba si fa quindi ancora una volta, con piacere, il testimonial del turismo montano della zona. Ad annunciarlo insieme a lui sono stati il Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, l’assessore al Turismo Andrea Corsini e il Presidente di Apt servizi Emilia-Romagna Davide Cassani. Tra le bellezze elencate dal campione c’è la Via degli Dei, lo storico cammino battuto da etruschi e romani che collega Bologna e Firenze e che prende il nome dalle cime che attraversa, tra cui Monte Adone e Monte Venere. “Sono contentissimo di essere tornato qui in Regione” – ha detto Tomba – “mi sto già preparando e mi vedrete in qualche sentiero. In Appennino ci son dei posti, dei paesi di cui uno neanche si rende conto“.

Nonostante sia una regione prevalentemente conosciuta per il turismo balneario, l’Emilia-Romagna può vantare 300km di piste da sci con snow-park e impianti all’avanguardia. L’obiettivo della campagna Appennino bianco e verde è quella di promuovere, grazie anche alla figura catalizzatrice di Alberto Tomba, un turismo che duri tutto l’anno, in grado di sfruttare al meglio il variegato territorio emiliano.

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.