• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alta cucina, Curiosità, Primo Piano

Cracco, il cuoco stellato sul Monte Bianco

Una cena-evento ha impreziosito martedì sera il nostro già unico panorama alpino, quando la cucina del celebre chef italiano Carlo Cracco ha incontrato uno dei simboli dell’attività vinicola valpolicellana, Marilisa Allegrini

L’evento si è tenuto ai 3.500 metri di quota di Punta Helbronner, nella maestosa sala ricevimento della stazione d’arrivo della funivia SkyWay. Fuori dalla finestra il tramonto sul Monte Bianco. Nei piatti le opere di Cracco, che si è superato con un menu composto interamente da pietanze inedite. Tutti i piatti giocavano con le materie prime della montagna, esaltandone la territorialità e la rustica semplicità. Con maestria lo chef ha utilizzato gli aghi di abete rosso, le foglie di begonia per guarnire il suo famoso uovo (affumicato alla liquirizia), la segatura di cipresso per la crosta del filetto di daino per poi terminare con le note balsamiche delle pigne per il dessert al mascarpone.

Ad accompagnare le pietanze, gli aromi e i sapori tipici della Valpolicella, con vini storici di produzione dell’azienda veronese leader nel mercato vinicolo internazionale.

Articolo precedenteArticolo successivo

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.