• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Primo Piano

In Alto Adige appello alla prudenza per le montagne ancora innevate

Alto Adige, montagna, outdoor, Associazione delle guide alpine e sciatori

É arrivato nel weekend l’appello dell’Associazione delle Guide Alpine e sciatori dell’Alto Adige che invita gli escursionisti a prestare attenzione alle condizioni dei sentieri che percorrono: la stagione invernale è stata infatti molto ricca di precipitazioni nevose e il mese appena concluso ha visto alternarsi fasi meteorologiche molto diverse con forti variazioni di temperatura e precipitazioni intermittenti che hanno reso complessa la situazione della neve in quota.

La maggior parte degli escursionisti e degli alpinisti affronta la stagione estiva in montagna con attrezzatura minimale e nei primi giorni di giugno in pochi si aspettano di trovare ancora la neve ad aspettarli. Erwin Steiner, responsabile della Commissione tecnica dell’Associazione, mette però in guardia gli amanti della montagna chiedendo loro di non prendere la situazione sotto gamba.

Chi frequenta la montagna in questi giorni deve quindi prepararsi alla possibile presenza di neve anche in tratti dove solitamente in questa stagione non c’è più. Nelle ore notturne in montagna le temperature scendono di diversi gradi anche d’estate, congelando e mantenendo la neve ancora presente.

L’appello dell’Associazione invita perciò a osservare la massima attenzione nell’attraversare zone ancora innevate, con una prudenza e un rispetto che dovrebbero sempre accompagnare chi frequenta la montagna.

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

  1. Anche le ferrate possono avere tratti di cavo sommersi da neve ghiacciata, oltre alla possibilita’ solita di cavo tranciato da scarica sassi o ancoraggi divelti.Quindi e’ consigliabile portarsi appresso qualche peso in piu’,sotto forma di attrezzi e corda …e la capacita’ di usarli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.