• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Curiosità, Primo Piano

Ha 79 anni il più vecchio alpinista ad aver raggiunto la vetta del Lhotse

Alpinismo, ottomila, Lhotse, Matsumoto Tatsuo

Si tratta dello scalatore giapponese Matsumoto Tatsuo, 79 anni, che è arrivato in vetta (8.516 m) con la sua squadra. Secondo l’ufficiale di collegamento Gyanendra Shrestha, l’obbiettivo è stato raggiunto mercoledì verso le 8:15 (ora italiana).

Il team della Satori Adventures, di cui ha fatto parte lo scalatore da record, era costituito da 14 membri di diverse nazionalità e guidato dall’alpinista canadese Jette Caroline. Rishi Bhandari, Managing Director della Satori Adventures ha riferito dal campo base: “Cinque membri della spedizione, incluso Matsumoto, e sei sherpa hanno raggiunto la vetta del Lhotse“.

Nato nel 1940, Matsumoto ha scalato l’Everest nel 2011 e il Manaslu nel 2012, facendo del Lhotse il suo terzo ottomila conquistato oltre i 70 anni

Sempre per stare in tema di record, il più giovane sul Lhotse è invece un ragazzo indiano di 17 anni, Arjun Vajpai, nel 2011. 

L’alpinista con il maggior numero di record di persona più anziana ad aver raggiunto la vetta è invece Carlos Soria, che ha all’attivo:  K2 (65 anni), Broad Peak (68), Makalu (69), Gasherbrum I (70), Manaslu (71 years old), Kanchenjunga (75) e Annapurna (77).

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.