• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Outdoor, Primo Piano

Salewa Ironfly – giorno 4: si vola poco, si cammina molto

Salewa Ironfly, trail running, parapendioLa vela al vento di Thomas Friedrich, © Lucia Tuoto.

Si è svolta ieri la quarta giornata della Salewa Ironfly, ormai entrata nelle fasi salienti, che ha visto il viaggio verso la boa di Bormio della maggior parte degli atleti dominato da tentativi di decollo, piccoli voli e lunghe estenuanti camminate. I piedi dei nostri piloti sono distrutti e la fatica inizia ad essere pesante e opprimente tanto da creare, in alcuni casi, anche lievi malesseri.

Il grande protagonista della giornata è stato Markus Andres, che decollando da 600 metri a pochi km da Sondrio è riuscito ad arrivare in volo alla boa di Bormio, dopo aver seguito tenacemente una traccia che ha dell’incredibile per le altezze ridotte. Incredula deve essere stata soprattutto l’espressione di Von Kanel, che ha osservato da terra lo sfumare del suo momentaneo secondo posto.

Altra grande perdita di questa edizione dell’Ironfly è Moreno Parmesan, che non ha potuto risolvere con l’inesauribile entusiasmo il dolore al ginocchio, il quale non gli ha permesso di continuare l’avventura. Mentre Maurer si dirige inarrestabile verso l’Aprica, gli altri concorrenti continuano a sperare in un meteo migliore nei prossimi giorni.

Per monitorare i progressi degli atleti è attivo il live track alla pagina ufficiale dell’evento

Per oggi, forse, il primo arrivo della manifestazione.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.