• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Cultura, Film, Primo Piano

Questa sera su Rai Sport i Ragni di Lecco e la loro spedizione sull’isola di Baffin

Ci sono tanti modi di raccontare l’alpinismo. Si può parlare dell’eroica filippica che contraddistingue chi sfida pareti improbabili, della tecnica, delle velocità, dello stile. Oppure si può trascurare tutto questo in favore di un racconto vero, sincero, divertente, autentico. Un film in cui si, si mostrano le fatiche e i risultati, ma sempre con il sorriso in volto e la voglia di scherzare non prendendosi troppo sul serio perché, in fondo, non si sta facendo nulla di essenziale per l’umanità anzi, si sta facendo qualcosa di completamente inutile, ma bellissimo.

Matteo Della Bordella, Luca Schiera, Matteo De Zaiacomo, Nico Favresse e Sean Villanueva raccontano tutto questo nel film di cui sono protagonisti insieme ad una chitarra, un violino, un’armonica a bocca e uno scacciapensieri. Un autoironico, divertente ed entusiasmante corto dedicato a un alpinismo ricercato e pulito.

 

Era il 2016 quando questo strano gruppo di cinque giovani alpinisti decide di partire in direzione dell’Isola di Baffin. Un viaggio all’insegna dell’avventura, del divertimento e della musica fino alla parete del Great Sail Peak. Una mastodontica muraglia di 1100 metri dove le possibilità di fare qualcosa di interessante abbondano. Basta scegliere una linea e seguirla.

Quello che troverete nel film è un modo di raccontare e di raccontarsi in modo divertente e umile. È un corto che vi farà scompisciare dalle risate, ma che comunque farà intuire la portata alpinistica di quel che è stato fatto.

Gag ironiche e dialoghi quasi folli si alternano infatti ai momenti di serietà su roccia. I momenti d’attesa, quando fuori imperversa il maltempo diventano spunto per dare il meglio di se, non sulla roccia, ma nella fantasia.

La conclusione invece, beh, quella deve sempre essere il momento di maggior pathos. È felicità, divertimento, condivisione, stanchezza ed emozione.

Per chi volesse avere un assaggio questa sera alle 18.50 su Rai Sport, nel programma BACK, andranno in onda alcune immagini di questa straordinaria spedizione. Un video curato e montaro sa Yuri Palma, esattamente come il film di cui vi avviamo parlato. 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.