• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Eventi, Primo Piano

Oltre 200 gli eventi arricchiranno la 91^ Adunata Nazionale degli Alpini a Trento

Anche quest’anno si terrà il consueto Raduno Nazionale degli Alpini, che sarà in quest’occasione costellato da centinaia tra eventi, spettacoli e performance musicali.

Trento è stata la città selezionata quest’anno per l’adunata, evento molto atteso dagli appassionati per la sua peculiare capacità di catalizzare in un solo luogo un enorme e variegato caleidoscopio di amanti della montagna provenienti da tutto il territorio italiano. 

L’evento prenderà il via come di consueto la seconda domenica di maggio, procedendo ininterrottamente dall’11 al 14 del mese, distribuendo i festeggiamenti e le cerimonie su quattro giorni di festa collettiva. Circa 50 saranno le mostre allestite per l’occasione, dislocate su alcune delle località più affascinanti della zona; oltre 150 saranno poi le esibizioni musicali che animeranno Trento e dintorni, per un’adunata che promette di regalare emozioni inaspettate.

Ricorre quest’anno inoltre, il centenario della fine della Prima Guerra Mondiale, evento che ha ispirato un numero consistente degli allestimenti in preparazione, molti dei quali inediti. La quotidianità dei soldati al fronte sarà il fulcro attorno al quale ruoteranno diversi di questi eventi: la prolungata sofferenza, risultato dell’infelice connubio tra povertà della situazione popolare e di quella storica nazionale, è una realtà incancellabile che vale la pena di ricordare, nonstante riesca ancora a scuotere, per contribuire ad evitare di ricadere nuovamente negli stessi errori.

La voglia di pace trapelerà da tutti questi eventi, l’obiettivo sarà quello di portare alla luce e dare voce a questa forza attraverso fotografie, memorie e reperti storici, per cercare di rendere comprensibile anche ai più giovani gli orrori di quell’epoca buia.

Secondo gli organizzatori, l’edizione di quest’anno vanterà il programma culturale più ricco che un’Adunata Nazionale degli Alpini abbia mai avuto. Al seguente indirizzo potete trovare la lista completa e aggiornata degli eventi. Secondo alcuni comunicati stampa rilasciati negli scorsi giorni poi, l’edizione si distinguerà anche per la sua ecosostenibilità e per la sua interattività.

Le esibizioni musicali saranno poi numerosissime e diffuse per tutto il territorio: un centinaio saranno i cori e oltre una quarantina tra fanfare e bande popolari, proposti da gruppi provenienti da tutta l’Italia. Allietare le piazze, le chiese, i teatri e i cosiddetti “Punti in musica”, predisposti dai preparatori dell’evento su tutto il centro storico, sarà l’obiettivo di questi musicanti di varia natura, che contribuiranno sicuramente a rendere più gioiosa l’atmosfera dell’evento.

È già stata annunciata infine la località prescelta per l’edizione del prossimo anno, che avrà luogo a Milano, capoluogo lombardo che sicuramente non si lascerà sfuggire l’occasione, viste anche le prospettive per l’edizione di quest’anno, di ribadire la sua rilevanza sul territorio nazionale. 

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

  1. Quasi quasi e’ piu’ movimentata e ricca di iniziative l’adunata che la vita di caserma con relative esercitazioni, addestramenti .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.