• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Curiosità, Interviste, L'approfondimento, Primo Piano

“Alpinisti in erba”, l’alpinismo tra sfottò e caricature

Da qualche tempo le pagine social degli alpinisti e quelle dei notiziari online sono state prese di mira da una pagina Facebook titolata “Alpinisti in Erba”. Un gruppo irriverente che non lascia passare notizia senza farci una battuta o una caricatura sopra.

Già quando la si apre si capisce lo spirito della pagina. Per un po’ di tempo hanno infatti usato come “maschera” social una foto alquanto buffa dell’alpinista romano Daniele Nardi. “Gli abbiamo chiesto il permesso prima di farlo” ci raccontano i tre ragazzi che si nascondono dietro questo profilo. “è stato disponibile con noi e ci ha dato subito il via libera all’utilizzo della foto”.

 

Perché proprio Nardi?

Daniele è un personaggio che stimiamo particolarmente. Siamo andati ad ascoltare alcune delle serate che ha fatto negli ultimi tempi. Siamo sempre andati con l’ambizione di ascoltare un racconto di vetta, purtroppo però questa mancava sempre e così sono partiti i primi sfottò. Le prime prese in giro sono proprio nate con lui.

Ora invece fate battute un po’ su tutti…

Si, ma sempre con l’intento di far ridere e divertire, mai di ferire.

Chi sono i vostri esempi alpinistici?

Oltre a Nardi, uno di quelli che seguiamo di più è Moro perché lui comunica molto e questo lo rende facilmente raggiungibile. Con altri invece è più difficile. A volte le notizie arrivano in ritardo o comunque raccontano poco. Una persona che invece ci sta particolarmente a cuore è Tamara. Siamo andati a sentirla durante una serata ed è stato uno spettacolo.

Poi ci sono Urubko, Steck, Mondinelli e molti altri.

C’è qualcuno che non vi piace?

Messner, ha un modo di fare troppo altezzoso. Però è il numero uno al mondo e questo va riconosciuto e, nella sua vita, ha fatto cose che pochi altri avrebbero saputo fare. (Parere di uno dei tre Alpinisti in Erba)

Va bene, basta parlare di alpinisti. Chi c’è dietro questa pagina?

Tre ragazzi cuneesi con la passione per la montagna. Tre alpinisti della domenica volendo. Tre ragazzi a cui piace un sacco andare in montagna tanto che passano l’estate a pianificare l’inverno e l’inverno a pianificare l’estate senza poi riuscire a mettere in pratica metà delle cose ideate.

Come mai avete deciso di creare questa pagina?

È iniziato tutto da un gruppo whatsapp su cui ci facevamo battute sulle notizie di montagna che leggevamo o su quello che scrivevano gli alpinisti.

Ci sbellicavamo dalle risate, ma solo tra di noi. Così, un giorno ci siamo chiesti: e se provassimo a pubblicare queste battute?

Siamo nati per scherzo, ma pare che stia funzionando.

Perché?

Perché noi prendiamo in giro persona famose. Ci diverte ironizzare su chi si mostra come un alpinista perfetto, chi pare non avere altro al di fuori della scalata e della montagna, chi non mostra mai il suo lato normale e buffo.

Per questo un altro dei nostri riferimenti è Hervè Barmasse che, qualche tempo ha postato una foto in cui lavava il pavimento prendendosi un po’ in giro da solo. La maggior parte invece posta solo foto di sè in situazioni estreme mentre nella realtà sono un po’ tutti degli Hervè Barmasse alle prese con lo strofinaccio e le pulizie domestiche. Mostrarsi in questa veste non toglie nulla alla loro bravura alpinistica, ma li rende più umani e vicini a noi.

 

“Sono stati gentili a chiedermi il permesso per la foto, e non sono nemmeno stati leggeri nei miei confronti.”

“Se poi dovessi esprimere un parere spero che continuino a rimanere sul gioco e sullo scherzo. Regalano un sorriso ed è anche ora di iniziare a prendere in giro questi alpinisti tediosi” ha commentato Daniele Nardi.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *