• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi, Primo Piano, Rock

E’ ufficiale: il Melloblocco scavalcherà le Alpi per approdare in Svizzera

Jan Hojer on Dreamtime, Cresciano, ph. Rainer Eder

La conferma definitiva e ufficiale da parte dell’ MBB Street Boulder Lugano e del Comune di Riviera e Patriziato di Cresciano è arrivata: il Melloblocco 2018 si farà. 

Quest’anno, per la sua 15esima edizione, il Mello e i Melloblocchisti andranno in tour, scavalcheranno le Alpi per approdare a Cresciano e Lugano, nel Canton Ticino, in Svizzera. Così, da giovedì 3 a domenica 6 maggio 2018, il più grande raduno boulder mondiale vivrà tutta la sua voglia di felicità e di arrampicata in uno dei più celebri, e anche mitici, paradisi del bouldering internazionale.

Di giorno si arrampicherà sui magici blocchi del bosco di Cresciano ma anche in città a Lugano. Poi di sera la Boulder Arena, il grande villaggio dei Melloblocchisti, animerà Piazza Manzoni e Piazza Riforma proprio nel cuore pulsante di Lugano. Insomma, come in uno dei più classici ed imperdibili Melloblocco. A stimolare questo viaggio sono stati gli organizzatori del MBB Street Boulder Lugano. Un invito che è stato accolto con gioia da tutto il team storico del Melloblocco. Il Mello 2018 va in tour, dunque. Per conoscere, per arrampicare, per incontrarsi, per dire ancora una volta ci siamo.

E’ quasi inutile ribadire che è una grande novità: per la prima volta dal 2004 il grande happening del boulder mondiale esce dalla Val Masino e dalla Val di Mello. Allo stesso tempo però, va detto che anche questa è un’altra tappa che si inserisce a pieno titolo nel grande viaggio del Mello. Sempre colmo di aspettative, speranze, sfide ma anche felicità e voglia di stare assieme. Un’avventura che continua, per coniugare lo spirito libero del boulder e dei boulderi ti alla voglia di scoperta, di natura incontaminata e di condivisione che è propria dell’arrampicata e delle grandi passioni.

Il Mello come un’idea. Anzi il Mello vissuto come un’idea e uno spirito. E’ questo che ha spinto, e convinto, il team storico del Melloblocco ad accettare il lungimirante invito del MBB Street Boulder di Lugano per questa grande edizione “viaggiante” del Mello. Una scelta che vuole far vivere ed evolvere il Melloblocco e che conferma l’anima internazionale del boulder, sposandone ancora una volta la forza e la voglia di esplorare sempre nuovi orizzonti. Per questo sarà un Melloblocco speciale e, come sempre, un vero Melloblocco per l’arrampicata e per tutti!

Articolo precedenteArticolo successivo

3 Comments

  1. Il melloblocco si fa a Cresciano, il Valma street block è stato fatto a Civate… Ma almeno il festival di Sanremo lo faranno ancora a Sanremo o no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *