• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Top News

Nuove regole dalla Cina per l’Everest

Nuove regole per il versante tibetano dell’Everest, a darne notizia Stefan Nestler. Una più stringente regolamentazione in materia di rifiuti verrà applicata dalla Cina già dalla prossima stagione alpinistica.

Ogni spedizione dovrà pagare un deposito cauzionale di 5000 dollari e sarà obbligata a portare a valle almeno 8 kg di spazzatura per ogni alpinista. Da questo deposito, per ogni kg in meno saranno scalati 20$, per ogni kg in più saranno invece accreditatati 10 $. A fine spedizione verranno fatti i conteggi. Inoltre, sarà vietato mettere le famose bandierine di preghiera in vetta all’Everest, a meno che di sostituirne di vecchie per una lunghezza pari.

A vigilare su queste nuove regole, gli ufficiali di collegamento.

“Con il numero di alpinisti che incrementa rapidamente – spiega la China Tibet Mountaineering Association (CTMA) – vengono prodotti sempre più rifiuti. Proteggere l’ambiente è nostro dovere e obbligo, anche per le generazioni future”.

Lo scorso anno, dal versante tibetano, sono stati raccolte fino a 6500 metri ben 4 tonnellate di rifiuti.

Per quanto riguarda la stagione alpinistica primaverile, soprattutto dopo le chiusure degli 8000 cinesi in autunno, si attende anche una revisione del regolamento alpinistico.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.