• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
K2 invernale, Primo Piano

Schegge di K2: “La fessura Bonatti” – di Roberto Mantovani

Su Bonatti e sul K2 si è detto e scritto tutto quel che si poteva scrivere ma, parlando con le persone giuste o frugando tra carte dimenticate, è sempre possibile trovare nuove storie e nuovi aneddoti. Racconti divertenti come quello della fessura Bonatti. Un’incisione nella roccia, un passatempo nelle noiose giornate di stasi per Walter. Una spaccatura, di cui pochi conoscono esistenza e localizzazione, entrata per caso nella storia.

 

 

 

 

Articolo precedenteArticolo successivo

6 Comments

  1. Purtroppo, anche alzando al massimo il volume audio del mio PC, non riesco a sentire quasi nulla del racconto di Mantovani (stessa cosa per il racconto sui polacchi).
    Forse dipende dalla scarsa potenza delle mie casse audio, ma potete comunque intervenire in qualche modo sul volume delle registrazioni?
    Grazie, vi seguo in ogni caso sempre molto volentieri!

  2. La fessura oggetto dell’articolo è crollata nel 2011 o 2012 e ho sempre trovato curioso il fatto che sia capitato quasi in concomitanza della morte del grande Bonatti (così come nello stesso anno crollò definitavamente il pilastro Bonatti del Dru) quasi come se la natura avesse voluto rendere omaggio ad un grande cancellando per sempre due opere che lo eternavano nel ricordo (un pò, con le debite proporzioni, come quando le squadre sportive ritirano le maglie dei loro canpioni come omaggio).

  3. Grazie Montagna. tv,sempre precisi e puntuali, veri complimenti. Grande onore all’ immenso Walter Bonatti mai adeguatamente riconosciuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *