• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Primo Piano

E’ morta, a 95 anni, Ms. Elizabeth Hawley, madre dell’Himalayan Database

E’ morta oggi, all’età di 95 anni, Ms. Elizabeth Hawley, madre dell’Himalayan Database, la più grande raccolta dati su tutto ciò che avveniva sulle montagne dell’Himalaya. 

L’ufficio della Hawley, in centro a Kathmandu, raccoglie una serie infinita di informazioni, interviste e dettagli tecnici di qualsiasi spedizione abbia cercato di scalare una montagna in quella zona. 

Arrivò in Nepal nel 1959 e iniziò la sua carriera come corrispondente per la rivista Fortune. Il momento politico all’epoca era molto interessante perché il Paese iniziava ad aprirsi al mondo. Era l’epoca, anche, delle grandi spedizioni sugli 8.000, alle quali iniziò a interessarsi sempre di più cominciando a documentare i primi tentativi sulle montagne della catena himalayana. Il tutto con una scrupolosità che diventò leggendaria. La Hawley faceva una prima intervista agli alpinisti all’arrivo in Nepal e poi inseguito una seconda al ritorno dalla spedizione. Inoltre confermava il racconto degli alpinisti incrociando i dati e altre interviste che potessero confermare o meno il loro racconto. Tutto questo senza che lei abbia mai tentato di salirne una, di montagna. 

Nel Database sono inseriti i dati di più di un secolo di spedizioni, dal 1905 al 2017, a più di 450 cime del Nepal. Ora dal sito dell’Himalayan Database potete scaricare gratuitamente tutte le informazioni.

Articolo precedenteArticolo successivo

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *