• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Primo Piano, Sondaggi

SONDAGGIO – Passo Sella, da domani si chiude il mercoledì. Cosa ne pensate?

Domani parte l’iniziativa Dolomitesvives, in landino significa Dolomiti vive, che prevede la chiusura ai veicoli a motore del Passo Sella durante i mercoledì dei mesi di luglio e agosto, nella fascia orari compresa fra le 9 e le 16. Potranno circolare i mezzi a trazione elettrica, le biciclette e i pedoni nonché gli autobus del servizio pubblico, che sarà implementato (per maggiori info sulla mobilità, qui).

All’azione #Dolomitesvives è abbinato un programma con eventi culturali, culinari ed escursioni. Il primo appuntamento di domani vedrà come ospite Reinhold Messner, che parlerà del suo rapporto con le Dolomiti (ore 13 all’arena nei pressi della Città dei sassi vicino al Mountain Resort a Passo Sella) con intermezzi musicali delle bande dalle valli di Fassa, Gardena e Badia (per conoscere gli altri eventi, qui).

“Con queste misure riduciamo le emissioni di CO2 – ha esordito l’assessore all’ambiente della Provincia di Bolzano Richard Theiner – e diamo un contributo importante alla conservazione della natura sulle nostre montagne che sono patrimonio mondiale dell’Unesco”, che aggiunto: “Con la chiusura un giorno a settimana diamo un segnale importante, ma sicuramente non sufficiente. In futuro dovranno seguire altri interventi”.

E voi cosa ne pensate? diteci la vostra!

Loading

Cosa ne pensi della chiusura del Passo Sella nei mercoledì di luglio ed agosto?

Grazie per aver votato
Hai espresso il tuo voto (puoi votare solo una volta)
Selezionare una risposta prima di votare

     

    Foto in alto @ altoadigeinnovazione.it

     

    Articolo precedenteArticolo successivo

    3 Comments

    1. Chiedetemi per sempre sti passi e lasciateli con le loro valli quei mercenari ti hanno il coraggio di farti pagare anche il terreno demaniale. Sono schifosi

    2. Ho paura che la chiusura solo del Passo Sella non faccia altro che aumentare il traffico su Gardena Campolongo e Pordoi, per chi di fatto deve/vuole spostarsi tra le tre valli. Sono però anche dell’idea che un segnale vada dato per quanto simbolico, in effetti Passo Sella ètra i 4 menzionati sicuramente quello più sofferente per il traffico automobilistico.

    3. una strada è un servizio che lo stato da al cittadino, chiuderla è omissione di pubblico servizio, ma in Italia le leggi non vengono fatte rispettare.
      Interessante sarebbe sapere quanto ci costa questa iniziativa illegale e chi ci guadagna (euri )

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.