• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Rifugi ed Alberghi, Turismo

Un nuovo bivacco “green” sulla cresta del Mont Morion

Un nuovo bivacco sarà aperto ai primi di agosto lungo una cresta del Mont Morion, nella Valpelline, e sarà dedicato al giovane alpinista Luca Pasqualetti, morto nel maggio 2014 sul monte Macina, nelle Alpi Apuane. A realizzarlo i genitori del ragazzo e le guide alpine dell’Associazione Espri Sarvadzo di Valpelline.

La struttura, dotata di 8 posti letti, persegue la filosofia di impatto ambientale minimo e dell’integrazione con il contesto roccioso circostante.

Il bivacco è posto in una posizione invidiabile e regala magnifiche viste sul Velan, sul Grand Combin, sul Cervino, sui gruppi del Rosa e del Bianco, sul Vallese e su tutte le montagne della Valle d’Aosta meridionale. Lungo la catena si sviluppano itinerari davvero notevoli, ma spesso “dimenticati”. L’intento del progetto è anche quello di riscoprire questi luoghi migliorandone la fruibilità alpinistica.

Per tutte le informazioni, www.bivaccomorion.it

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *