• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Eventi, Primo Piano, Turismo

A Forte dei Marmi si parla di turismo sostenibile e montagna

Fonte: Lugano Turismo

FORTE DEI MARMI, Lucca – Il 18 e 19 maggio a Forte dei Marmi si riunirà L’Assemblea dell’Associazione Nazionale Esercenti Funiviari per fare l’annuale punto sul settore funiviario. E, visto che il 2017 è l’Anno Internazionale del Turismo Sostenibile, l’ANEF (che con i suoi 1500 impianti e oltre rappresenta il 90% del mercato italiano) presenterà in quell’occasione al pubblico lo stato dell’arte della Carta di Cortina, di cui ANEF è promotore e partner, con la finalità di ottenere un costante miglioramento della sostenibilità della montagna e non solo.

L’Associazione ha accettato di mettersi in gioco con approfondimenti scientifici sul “sistema neve” delle proprie aziende, e in particolare, sull’impatto che deriva dagli impianti di innevamento. ANEF e Carta in Cortina si impegnano a sviluppare soluzioni per un turismo di montagna sostenibile e green oriented, e insieme scommettono sulla preparazione di grandi eventi sportivi come i Mondiali di Sci 2021 a Cortina.

La giornata di giovedì sarà dedicata all’assemblea riservata ai soci, all’Augustus Hotel Resort & Spa, seguita dalla cena istituzionale, mentre venerdì 19 l’attenzione sarà rivolta al tema del turismo sostenibile, dei giovani e dello sport: tre valori che parlano di futuro. Dalle ore 15.00 in poi ANEF si trasferirà nella prestigiosa cornice di Villa Bertelli per un’assemblea aperta al pubblico, un fondamentale momento di condivisione di esperienze. Dopo la relazione del Presidente ANEF Valeria Ghezzi, interverrà Carlo Maria Medaglia, capo della segreteria tecnica Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, che presenterà la Carta di Cortina. Non un “libro dei sogni”, ma un impegno concreto per contemperare al meglio la sostenibilità ambientale con la sostenibilità socio-economica dei territori di montagna.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.