• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Eventi, Primo Piano, Trento Film Festival

“Metanoia: un omaggio e una rinascita” questa sera alle 21 al Trento Film Festival

Fonte: Trento Film Festival

Questa sera alle 21 presso l’ Auditorium Santa Chiara di Trento nell’ambito del Trento Film Festival si terrà la serata “Metanoia: un omaggio e una rinascita” a cui prenderanno parte anche Thomas Huber, Roger Schaeli e Stephan Siegrist, autori della prima ripetizione, e con la partecipazione speciale di Connie Lowe, moglie di Jeff Lowe.

Jeff Lowe aprì la celebre via sulla parete nord dell’Eiger e dopo 25 anni c’è stata la prima ripetizione ad opera del trio sopracitato, che ha scelto quella via in segno di ammirazione e omaggio per l’alpinista statunitense. Huber infatti, parlando con Planetmountain in quell’occasione, ha detto: “Con Metanoia Jeff è stato in grado di dimostrare che è possibile realizzare le sfide impossibili solo con il cuore. Egli ha stabilito con la sua salita nuovi standard dell’alpinismo”. Il video che è stato montato per questa ripetizione è un tributo alla montagna e ai suoi protagonisti.

Ricordiamo anche come lo stesso Lowe si è espresso in quell’occasione: “Sono contento e soddisfatto che hanno trovato la via difficile, coraggiosa, bella e visionaria. […] Più di tutti Thomas comprende l’intenzione che avevo con quella salita, ossia tentare di creare un esempio di come gli alpinisti possano progredire con una consapevolezza dell’ambiente che onora lo spirito dell’alpinismo estremo”.

Per Jeff Lowe, che quest’anno ha vinto il Piolet D’Or Carrière, quell’apertura, in solitaria e dopo 9 giorni in parete, significò una svolta, una rinascita: la stessa parola “Metanoia”, in greco, significa “radicale mutamento nel modo di pensare, di giudicare, di sentire”. Oggi è costretto su una sedia a rotelle per una malattia degenerativa ma la sua vita e le sue incredibili gesta rivivono nel film “Jeff Lowe’s Metanoia” di Jim Aikman.

Parte del ricavato della serata di oggi sarà devoluto alla Jeff Lowe Mountain Foundation e alla Jeffery G Lowe Special Needs Trust. Chi volesse contribuire può trovare maggiori informazioni sul sito www.JeffLoweClimber.com

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.