• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca

Alpi: nel weekend 4 incidenti mortali

immagine

AOSTA — E’ stato un fine settimana pesante sul fronte degli incidenti in montagna. Un alpinista di nazionalità italiana, di cui non sono state ancora rese note le generalità, è morto questa mattina sul Money, nella zona del Gran Paradiso, a Cogne. Ieri invece, due vittime in due diversi episodi sul Monte Bianco e un’altra nel Cuneese.

L’ultimo incidente, in ordine di tempo è quello avvenuto sul Gran Paradiso. Da quanto è trapelato finora, sul posto sono intervenuti il soccorso alpino valdostano e la Guardia di Finanza che stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente. Il corpo dell’alpinista è stato portato all’obitorio del cimitero di Cogne.
 
Qualche notizia in più, invece sulle due vittime registrate sabato sul versante francese del Monte Bianco. Gli uomini del soccorso hanno ritrovato il corpo di un alpinista inglese di 44 anni, che slegato è caduto per una quarantina di metri sul ghiacciaio del Milieu. Sulle Aiguilles Rouges, invece, un escursionista francese di 17 anni è stato ritrovato morto dopo essere precipitato in un "camino" sotto la parete dell’Aiguille d’Anterne.
 
Il quarto incidente è avvenuto sempre sabato nel Cuneese. Un escursionista di 49 anni Lino Pacchioli, è morto precipitando morto in dirupo al ritorno da una gita nell’Alta Val Maira. Secondo le testimonianze dei tre anici che erano con lui, l’uomo forse per un malore, d’un tratto è scivolato in un dirupo di 150 metri senza che i compagni potessere intervenire.
 
Il corpo senza vita dell’uomo è stato ritrovato presso Rocca Provenzale e trasportato all’ospedale di Cuneo.  
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.