• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Sci alpinismo

Trofeo Mezzalama: ecco come seguire la gara dal vivo

BREUIL-CERVINIA, Aosta — Manca ormai pochissimo al tanto atteso Torneo Mezzalama. Il 21 aprile a Breuil-Cervinia si correrà la II edizione del Mezzalama Jeunes, gara riservata alle categorie Cadetti e Junior con partenza da Cime Bianche Laghi. La premiazione si terrà a fine giornata presso il Centro Congressi di Valtournenche, prima del briefing tecnico alle squadre del XXI Trofeo Mezzalama.

Il 22 aprile, alle h 5,30, dall’abitato di Breuil-Cervinia partirà la XXI edizione del Trofeo Mezzalama. Le 300 squadre, per un totale di 900 atleti, percorreranno la via pedonale per poi calzare gli sci al campetto del Cretaz. Giochi di luce, musica e fuochi d’artificio accompagneranno la partenza.
Gli impianti di risalita apriranno al pubblico alle h 5,00. Salita gratuita per tutti fino alle h 8,00.
In caso di avverse condizioni meteorologiche, il Mezzalama può essere rinviato al 23, 29, 30 aprile oppure al 1°maggio.

LA GARA
Colle del Theodulo – Le prime squadre raggiungeranno questo punto attorno alle h 6,30. Ci saranno un cambio di assetto ed un primo rifornimento.
Il Colle del Theodulo è raggiungibile in discesa dal Plateau Rosà.
Colle del Breithorn – solo per pubblico dotato di attrezzatura sci
Primo cancello orario: +3 ore dallo start. Le squadre che arriveranno oltre il tempo limite, verranno fermate. Anche qui è previsto un rifornimento. Gli atleti si legano in cordata.
IMPORTANTE: oltre il Colle del Breithorn ci si muove su di un terreno di alta montagna ed il rischio di trovare dei crepacci è alto, pertanto chi si spinge oltre dovrà essere attrezzato con corda, ramponi e piccozza. Ci si può muovere liberamente, ma vi preghiamo di lasciare libera la traccia quando vedete transitare una squadra.

I RIFUGI
Le persone che avranno raggiunto i rifugi Guide della Val d’Ayas, Quintino Sella, Gnifetti, Mantova e Orestes Hütte nei giorni precedenti la gara, potranno accedere al percorso per portare il loro supporto agli atleti, con la dovuta attenzione a non intralciare il regolare svolgimento della competizione.
Capanna Quintino Sella: II cancello orario (+6 ore dalla partenza).

VALLE DI GRESSONEY: la meta della Grande Maratona Bianca
Gli impianti apriranno alle h 6,30. Salita gratuita fino alle h 8,30.
Si può raggiungere PUNTA INDREN e da qui, in un’ora, il Rifugio Mantova. In questo punto, altro cambio di assetto e ristoro atleti. La cordata si scioglie ed inizia la discesa verso il traguardo di Gressoney.
GABIET – raggiungibile con la telecabina da Staffal. Qui si assiste al passaggio degli atleti in discesa. La prima squadra si prevede in arrivo attorno alle h10,30
La presenza del pubblico è gradita ed auspicata: in ogni tratto del percorso, una parola di incoraggiamento può motivare l’atleta in crisi a dargli una “spinta” verso la meta.

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

  1. Visto decenni fa alla Pizolada ed altre scialpinistiche :numeri da alta acrobazia con sci da fondo ..con lamine artigianalmente inserite e pelli di foca strette ottenute da rotoloni e tagliate a meta’ longitudinalmente.Classifiche separate per sci stretti e skioni e scarponi pesanti.
    Ma forse oggi pesano meno scarponi e sci in preziosi materiali.Beato chi ha lo sponsor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.