• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Esteri

Tagikistan: le montagne cambiano nome

immagine

DUSHAMBE, Tagikistan — Come in tutte le rivoluzioni che si rispettino, i simboli del passato vengono cancellati o rimossi. E’ toccato anche i nomi delle vette del Tagikistan, un tempo sotto la dominazione sovietica e ora repubblica indipendente.

Addio vecchia Urss. Uno ad uno sono caduti tutti i simboli bolscevichi del 1917. E così, per volere del nuovo governo le grandi montagne del Pamir, da decenni sfide per gli alpinisti, cambiano nome.
 
L’imponente Picco Lenin (7.134 metri) diventa Picco dell’Indipendenza. Mentre il Picco Rivoluzione (6.940 metri) cambia in Picco Abu Ali’ ibn Sina, in onore del filosofo e medico arabo del decimo secolo, noto come Avicenna. 
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.